giovedì 12 aprile 2007

Mi vuoi esaminare? Mi devi pagare.

Rimborso spese obbligatorio per chi va a fare un colloquio di lavoro.
Questo è quello che ci servirebbe.

Quante volte c’è capitato di fare anche più di 100km per andare a fare una selezione per un posto che magari era già assegnato dall’inizio?!!
Quante volte le multinazionali ci hanno invitato in mega-selezioni, senza poi assumere nessuno, forse solo per fare esercitare i loro giovani selezionatori nel mestiere?!!
Bisogna andare li puntuali, con curriculum alla mano, sempre pronti, sempre a spese nostre, ma poi nessuno garantisce niente.
Del resto, le aziende non hanno nessuno obbligo di assunzione a seguito di una selezione, in teoria potrebbero farle anche solo per passatempo!!

Ormai il colloquio di lavoro è diventato una spesa fissa mensile per chi cerca lavoro.
E con i “contrattini” che durano massimo 6 mesi, praticamente si è sempre alla ricerca di un lavoro.

Credo che il prossimo passo dopo il rimborso spese obbligatorio per i tirocinanti, debba essere il rimborso spese obbligatorio per chi va a fare un colloquio di lavoro.
Questo almeno stimolerebbe le società di somministrazione e le aziende in genere, a chiamare i potenziali candidati solo in caso di reali possibilità di assunzione.
Per qualcuno poi (come me), l’andar a fare i colloqui diventerebbe un vero e proprio lavoro ed è giusto che sia.
In questo mondo dove bisogna sempre pagare tutto, per quale motivo i colloqui dovrebbero essere gratis?!.

30 commenti:

Mr. Turbo ha detto...

Questi selezionatori…

Spesso ci chiamano senza neppure leggere completamente i nostri curriculum.
Una volta un selezionatore mi ha contattato per un posto da responsabile logistica, mi ha fatto andare li da loro in azienda (ho fatto più di 100km),poi purtroppo cercavano ingegneri meccanici e io ero elettronico!!! Ma non potevi leggere il curriculum brutta capra?!

Anonimo ha detto...

Forse non sapeva leggere?!? :-)

I selezionatori sono come i carabinieri delle barzellette, uno sa leggere e l’altro sa scrivere..

Mr. Turbo ha detto...

Certo ormai per selezionare gli ingegneri ci mettono quelli con la quarta elementare…

Pippo ha detto...

Vicenza. Colloquio per una posizione da chimico. Mi presento, lavoro da 4 anni in Inghilterra e ho 3 e passa anni di esperienza anche in Italia.
Il tizio della selezione mi accoglie e mi attacca un bottone di un quarto d'ora sulla storia del suo Centro, su quello che fanno e non fanno. Boh, mica ho richiesto di andare a lavorare da loro...Poi inizia l'interrogatorio, solita frase...le dispiace se scorriamo il curriculum? si figuri, rispondo...allora laurea in chimica...e prima della laurea in chimica? -faccia da pesce lesso- rispondo che ho fatto il liceo scientifico...ah!-risponde il tipo- e chiede ancora 'e con che voto è uscito?'. Per me è già abbastanza, dopo 7 anni spesi a fare chimica, servizio civile, corso qualità sicurezza ambiente, lavoro in Italia e Inghilterra siamo ancora qui a chiedere IL FOTTUTO VOTO DI MATURITA'??? Ma che siamo imbecilli??? Vabbè resto calmo e il pesce lesso continua ineffabile. Ah! Ha lavorato in questo posto! Io conosco (conosco...) il padrone, quello si che è una brava persona e giù elogi...Per me è solo uno dei tanti figli di mignotta che sfrutta gli extracomunitari ma non lo dò a capire...Poi il pesce lesso mi chiede con fare ammiccante della serie suvvia a me la varità la puoi dire, insomma mi chiede 'e con l'inglese come ce la caviamo eh??' (ho passato gli ultimi 4 anni a lavorare in Inghilterra, ma evidentemente pensa che sia riuscito a non imparare nemmeno una parola o che sia andato lì a vendere il culo).
Poi attacca, beh...non so cosa stà cercando di preciso l'azienda...COOOOSSSAAAA??? Tu selezioni e non sai neppure che cosa stai a selezioanre??? Cercano uno per la qualità, uno che tenga i contatti con le aziende e che faccia anche un pò di ricerca e sviluppo.
Gli dico che sono tre lavori, quindi mi aspetto tre stipendi.
Lui replica che lo stipendio non può essere alto perchè l'azienda deve limare i costi (una multinazionale, sic!). Vabbè caro pesce lesso, sai che ti dico??? VAFFANCULOOOO!!! Te e quei coglioni dello studio per cui lavori, deficente!

Mr. Turbo ha detto...

Non sono sicuro, ma mi sembra che le società di somministrazione vengano pagate dal cliente anche per le selezioni non andate a buon fine...

Qualcuno può confermare?

DUKE80 ha detto...

Mi sembra che sia come hai detto tu.
Le società di selezione si fanno pagare dal cliente ogni colloquio che fanno anche se poi di mille intervistati ne scelgono solo uno.

Elisa ha detto...

No, in realtà le società interinali non si fanno pagare per un colloquio andato a male, ma applicano una % di ricarico su ogni ora fatta dal lavoratore somministrato (es. l'operaio prende 8 euro l'ora, la società interinale nel prende 8+x%) per cui hanno tutto l'interesse a "piazzare" un loro lavoratore e nessuno a fare colloqui a vuoto.

Anonimo ha detto...

Io conosco società di selezione/somministrazione che in alcuni casi si occupato anche della sola selezione.

Nel caso della somministrazione è logico che si accontentino di una percentuale sugli stipendi ,ma quando si occupano della sola selezione come si fanno pagare?!

Mr. Turbo ha detto...

Volete sapere come funziona veramente?!

Andate su http://selezione.monster.it/.
Fatevi due risate :-)

Anonimo ha detto...

Pazzesco!!
Roba del tipo "Cerca e compra CV" ... ma siamo tornati alla tratta degli schiavi?!


Offete Speciali

400 visualizzazioni di CV : € 750

800 visualizzazioni di CV : € 1.200

3.000 visualizzazioni di CV: €2.900

-

Hai capito?? Si fanno pagare i nostri curriculum!!!!
.. anche se non viene assunto nessuno!!!!!

A questo punto mi cancello subito..

Anonimo ha detto...

Pagare per fare un colloquio? Assurdo.
Pur essendo ottimista, NON credo in quei siti che promettono di trovarti lavoro se metti il curriculum online.
Consiglio a tutti la lettura dell'ottimo
"What color is your parachute" di Bolles...
A presto, GNUliano
http://www.oramao.com/biblog

Anonimo ha detto...

Si infatti, tramite i vari infojobs et similia, ho rimediato qualche colloquio con selezione spietata del tipo 70 per 1 posto ( e suppongo che i 70 fossero relativi solo a quel sito e quindi la stessa inserzione potesse essere ripetuta anche altrove ).
Pensavo che ci fosse sotto un po' di schifo, non ero il solo a lamentarmi.

++++++++++++
Il rimborso spese di spostamento per il colloquio dovrebbe essere una prassi, ma in un paese in cui ci sono sempre meno diritti per i lavoratori e in cui ci sono stagisti pagati con quattro soldi, che cosa possiamo aspettarci ?

Mr. Turbo ha detto...

Possiamo aspettarci una legge che obblighi le aziende a pagare il rimborso spese per ogni candidato.

Abbiamo persino un governo di sinistra, qual'è il problema?!

Anonimo ha detto...

Secondo me è una cosa semplice e volendo si potrebbe fare nel giro di qualche mese!
Sarebbe un grandissimo passo avanti!

Mr. Turbo ha detto...

Perdonami ho dovuto cancellare il tuo post.

La politica è meglio non metterla in mezzo :-)

L'Ingegnere pentito ha detto...

e che fanno poi i selezionatori tutto il giorno? :D

avete visto il genio americano che ha messo il curriculum su Youtube? :)

http://www.youtube.com/watch?v=YL1mUuYAPkI

Mr. Turbo ha detto...

Lo vado subito a vedere :-)

Ma qual'è la tua opinione in proposito?! Ha fatto bene o ha fatto male?!

Mr. Turbo ha detto...

Questa cavolata dei video cv sta iniziando a diffondersi seriamente.
Hai visto qui?

Anonimo ha detto...

Il bello è che in questo modo i candidati dovranno diventare dei veri maghi del montaggio altrimenti gli toccherà pagare qualcuno che lo faccia per loro.

Già mi immagino il nascere di nuove società di "lavoro" specializzate nel montaggio di Job-Video...


Mhmmmm.....

Anonimo ha detto...

Riguardo alla Monster e alle altre mostruosità simili, credo che sia vergognoso che nel 2007 esistano ancora aziende come queste.

Queste società fanno pagare ai loro clienti ogni cv che vedono!! E sono gli stessi cv che noi gli consegnamo gratis!!!

E' vergognoso!!!

Mr. Turbo ha detto...

Per non
parlare della METIS...

Qui si torna ai tempi del caporalato!!!

Anonimo ha detto...

I manager della METIS dovrebbero marcire in prigione.

Spero che ci finiscano presto!!

Mr. Turbo ha detto...

Quanto è vero ...

angela padrone ha detto...

siamo il paese degli incompetenti...ci saranno incompetenti anche tra i selezionatori! ma non credo che l'impresa che deve assumere si diverta a fare una tonnellata di incontri stupidi. cercherò di far parlare qualche persona che conosco, che a volte si occupa di reclutare personale...

Mr. Turbo ha detto...

Io parlo per esperienza personale.
Ho anche qualche amica che fa la selezionatrice per mestiere,
so quasi tutto sull'argomento :-)

So che questo lavoro è preso con troppa poca serieta e con poco rispetto per le persone.
Per le società di somministrazione noi candidati non siamo persone,ma pura merce da commerciare.

Molte volte mi hanno contattato sapendo già che non andavo bene,ma mi hanno fatto andare li lo stesso.
Capita che le ragazze ti chiamano anche solo per curiosità, per vedere se sei carino ( non scherzo, lo fanno sul serio ).. tanto a loro non costa nulla!!

Se hanno l'ordine di visionare 20 candidati, loro lo fanno,ma non sempre chiamano le persone giuste.
Chiamano chi gli gira in quel momento. Magari 10 li contattano in base alle reali esigenze e 10 invece li contattano in base alla foto oppure in base all'eta.
Sono ragazze giovanissime e senza alcuna responsabilità, possono divertirsi come vogliono e chiamare chi gli pare!!!

Per questo dovrebbero mettere un rimborso spese... io sono stufo di fare sempre viaggi a vuoto!!!!

Anonimo ha detto...

Sempre annunci: cerchiamo persona con (seguono 3000 richieste)...per ulteriori notizie spedire curriculum a ....col caz, prima dici cosa offri in cambio, poi se mi sta bene ti mando il curriculum e se mi chiami a colloquio mi paghi la trasferta.....Questo sarebbe giusto ma non succede perchè ci sono pecorini pronti ad essere sottomessi, che accetterebbero anche 200 eur al mese pur di avere "un lavoro"....che tristezza

IngElettronico ha detto...

Verissimo.

Nei colloqui non si parla mai di soldi. Questo succede solo in Italia!! E' assurdo!!!!

Anonimo ha detto...

io sono rimasto sconcertato dal fatto che ora, anche sulle rubriche di lavoro di giornali e quotidiani seri, oltre alle solite tremila richieste, sempre più spesso si richiede, per ragazzi e ragazze, una nuova qualità: LA BELLA PRESENZA...e non solo per lavori al contatto col pubblico!!! Ma allora ci troveremo con le ditte piene solo di lucacalvani e elisabettegregoraci???

Anonimo ha detto...

Ormai in Italia, se non si possiede un bel corpo, si è spacciati!!!

* ha detto...

u're a mirror! s
"Credo che il prossimo passo dopo il rimborso spese obbligatorio per i tirocinanti, debba essere il rimborso spese obbligatorio per chi va a fare un colloquio di lavoro."
"Per qualcuno poi (come me), l’andar a fare i colloqui diventerebbe un vero e proprio lavoro ed è giusto che sia."
C O M P L E T I S S I M A M E N T E D ' A C C O R D O , anzi.. è la cosa ke continuamente ripeto a ki ha la faccia tosta (tra cui genitori e parenti tutti) di dirmi "DATTI DA FARE, NON FAI UN CAZZO, SEI UNA FALLITA, NON HAI VOGLIA DI LAVORARE, ..."
mentre ogni giorno da almeno 6 anni faccio in media 5 colloqui (in zone diverse s'intende, xkè di INTERANALI ce ne sono un kasino, mika ne fanno una sola bella grande no, ne fanno mille di ste agenzie...). kosì ci tokka girare per tutta l'italia a fare colloqui, assessment e kazzi vari. ah sì, dimentikavo le UMILIAZIONI.
GRAZIE.
Questa si kiama "semiprivatizzazione del lavoro" o meglio "OCCULTAMENTO". in pratika se non vieni selezionata non potrai mai sapere il nome dell'azienda ke offre quel lavoro e non potrai mai avere la possibilità di candidarti direttamente con loro. VAFFANKULO! non è giusto.
maledetto il koglione ke ha inventato le interanali e maledette le interanali stesse, anzi MALEDETTE LE TROIE E I PUZZONI KE CI LAVORANO DENTRO, xkè non sanno minimamente dare una mano ai candidati ma il loro skopo è arrikkirsi di clienti (le aziende) e spillare soldi da questo servizio. perkè non lavorano per noi, ma per le aziende.
grazie al kazzo.
grazie a dio.
grazie a ki c'ha fatto nascere x poi riskiare di brutto di morire di fame.
SI FOTTA quel porko.